Responsabile: 
Dott.ssa Fabiana Remondini
Referenti: 
Rag. Michela Loda

Competenze

  • Accertamento delle imposte e delle tasse di competenza del Comune
  • Svolge delle attività connesse all’applicazione delle tasse e imposte comunali attraverso le fasi di reperimento soggetti, accertamento imponibile, definizione – liquidazione dei tributi e formazione ruoli esattoriali, nonchè controllo della gestione per le parti date in concessione;
  • Assistenza e consulenza agli utenti sia per quanto riguarda le modalità per la compilazione e la presentazione delle dichiarazioni delle imposte e tasse comunali, i tempi e i criteri di versamento che in merito alla illustrazione dei contenuti delle disposizioni di legge e l’applicazione di esenzioni ed agevolazioni;
  • Gestione degli sgravi e dei rimborsi delle quote di tributo indebitamente iscritte a ruolo o dichiarate inesigibili;
  • Liquidazione e accertamento dei principali tributi, con particolare attenzione all’IMU, alla Tassa Rifiuti (TARI) e al nuovo tributo sui servizi indivisibili (TASI);
  • Gestione del contenzioso e degli strumenti deflativi che consentono di evitare il ricorso (conciliazione, accertamento con adesione, ecc.).
Indirizzo: 
Piazza Giovanni XXIII

Orari

Lunedì: 08.30 - 13.00
Martedì: 16.00 - 18.00
Mercoledì: 08.30 - 13.00
Giovedì: 16.00 - 18.00
Venerdì: 08.30 - 13.00

Allegati

Altre Informazioni

IMU - imposta municipale propria - TASI - Tributo sui servizi indivisibili

Apertura al Pubblico Sportello presso Sede Comunale 1° Piano

  • Lunedì, Mercoledì, Venerdì dalle ore 8.30 alle ore 13.00
  • Martedì, Giovedì dalle ore 17.00 alle ore 18.00

TARI - Tassa rifiuti solidi urbani

Apertura al Pubblico Sportello presso Sede Comunale 1° Piano

  • Lunedì, Mercoledì, Venerdì dalle ore 8.30 alle ore 13.00
  • Martedì, Giovedì dalle ore 17.00 alle ore 18.00

TOSAP - Tassa occupazione suolo pubblico

Apertura al Pubblico Sportello presso Sede Comunale 1° Piano (c/o Ufficio Tecnico)

  • Lunedì, Mercoledì, Venerdì dalle ore 8.30 alle ore 13.00
  • Martedì, Giovedì dalle ore 17.00 alle ore 18.00

Per la richiesta di occupazione temporanea suolo pubblico rivolgersi a Ufficio Tecnico - Geom. Caputo negli orari sopra indicati – Tel. 0363/946434

ICP - Imposta pubblicità e diritti sulle pubbliche affissioni

Per il Servizio il Comune di avvale del supporto della Società G.S.T. srl 

Per le pubbliche affissioni contattare PUBLIBERG SRL – Corso Vittorio Veneto, 68/L – Osio Sotto (BG)

Per l’autorizzazione ad esporre nuove insegne contattare Ufficio tecnico comunale – Tel. 0363/946431

Tosap

La TOSAP è una tassa dovuta da chiunque voglia occupare il suolo o aree pubbliche (spazi di proprietà del demanio o al patrimonio indisponibile del Comune), a qualsiasi titolo, anche temporaneamente. Per occupare il suolo pubblico è necessario richiedere un’autorizzazione o concessione al Comune, anche nel caso in cui l’occupazione è, per legge, esente dal tributo. Si applica alle occupazioni riguardanti:

  • spazi sovrastanti il suolo pubblico con esclusione di balconi e verande;
  • spazi sottostanti il suolo stesso, comprese quelle poste in essere con condutture e impianti di servizi pubblici gestiti in regime di concessione amministrativa;
  • aree private sulle quali risulta costituita una servitù di pubblico passaggio, nei modi e nei termini di legge;
  • tratti di strade statali o provinciali che attraversano il territorio comunale.

Le occupazioni di aree pubbliche sulle quali si paga la TOSAP possono essere:

  • permanenti quando hanno carattere stabile con durata non inferiore all’anno;
  • temporanee quando hanno durata inferiore all’anno (es: traslochi, banchetti, mercati, ecc…).

Icp

Per pubblicità permanente si intende l’esposizione, di mezzi pubblicitari (insegne, vetrofanie, targhe e simili) relative ad attività imprenditoriali, commerciali, artistiche e professionali).

Prima di esporre  i mezzi pubblicitari sopra indicati bisogna avere la preventiva autorizzazione comunale, da richiedere presso l’Ufficio Tecnico Comunale.

La pubblica affissione è un servizio comunale che garantisce l’affissione, in appositi impianti a ciò destinati, di manifesti contenenti comunicazioni con finalità istituzionali, sociali o comunque prive di rilevanza economica, e messaggi diffusi nell’esercizio di attività economiche. Per tali affissioni è necessario rivolgersi all’Aipa, al numero sopra indicato.

Addizionale Comunale Irpef

Per effetto del decentramento fiscale, i Comuni hanno potuto istituire una addizionale all’IRPEF, la cui aliquota è determinata con un apposito provvedimento. Sono obbligati al pagamento dell’addizionale comunale all’Irpef tutti i contribuenti che alla data del 31 dicembre hanno il domicilio fiscale nel Comune di Cividate al Piano, anche se non residenti, e che siano tenuti al pagamento dell’IRPEF. Come si paga Per i lavoratori dipendenti o pensionati, l’imposta  è trattenuta direttamente dal datore di lavoro o dall’INPS. Per i titolari di Partita I.V.A., l’imposta deve essere corrisposta in sede di dichiarazione annuale dei redditi, ricorrendo anche alla compensazione dei debiti e crediti d’imposta, come da normativa.

Codice Comune: C759 L’aliquota deliberata dal Comune di Cividate al Piano è lo 0,3% a decorrere dal 1999 sino al 2013. Per l’anno 2014 è stata portata allo 0,5 per cento e dal 2015 allo 0,8% con una soglia di esenzione di Euro 12.000,

Vedi Anche