Revisore dei conti

Il Revisore dei conti (o collegio dei revisori negli enti di maggiori dimensioni) è un organo obbligatorio previsto dal Testo Unico sull’ordinamento degli Enti Locali (D. Lgs. 18 agosto 2000, n. 267).

Esso ha funzioni di vigilanza sulla regolarità contabile, finanziaria ed economica della gestione dell’amministrazione comunale.

Esso è nominato dal Consiglio comunale tra iscritti in determinati Albi professionali e dura in carica tre anni.

Nel triennio 15.02.2015 – 14.02.2018 alla carica di Revisore dei conti è stato nominato il dott. Rosanna Romagnoli (delibera Consiglio Comunale n. 2 del 11 febbraio 2015).

Il compenso per l’esercizio delle funzioni è determinato in € 4.500,00 annui, oltre ad I.v.a. e contributo previdenziale, se ed in quanto dovuti.